top of page

Cosa ha fatto vincere l'Italia? Euro2020


Hai visto la finale di calcio l’altra sera?

Cosa succede secondo te nella testa di un calciatore prima di tirare un rigore?

È calmo e tranquillo? Pensa a sua moglie o a chi ha innaffiato l’orto?

Con più di 30 milioni di persone che lo guardano e tutta l’attenzione su di lui, momenti decisivi, sale la tensione, lo stress e le aspettative sta per determinare la vincita o perdita.


A questo punto non si tratta più di calciare un pallone, quel che invece diventa decisivo è l’allenamento mentale che c’è dietro un atleta di certi livelli che vuole dare il massimo.

E stiamo parlando solo di un gioco, è nella vita di tutti i giorni che diventa interessante capire come controllare la nostra mente.


Riesci a pensare chiaramente sotto pressione?



È una cosa che si allena, gli antichi praticavano quel che oggi viene definita “mindfulness” ovvero vivere il momento presente.

Yoga con la meditazione ci aiuta a rimanere calmi, concentrati e determinati sul nostro obbiettivo, non reagire d’impulso, in balia di cosa pensano gli altri ma a vedere le cose dalla giusta prospettiva agendo dal nostro centro interiore di calma.

Come alleno il mio corpo, posso allenare la mia mente con diversi metodi e tecnologie approvate da migliaia di anni e confermate dalle scienze più recenti.

Uno di questi metodi è la respirazione, che molto di più rispetto alle posizioni di Yoga crea un effetto immediato e tangibile sul nostro stato mentale.

Avrai infatti notato atleti fare dei respiri profondi prima di un momento decisivo.

Per questo una pratica completa include tutto, gli asana che preparano il nostro corpo, la respirazione e la meditazione.


Attraverso una pratica regolare di almeno 10 minuti andremo inoltre a ridurre i pensieri limitanti quindi i dubbi, la depressione e a controllare meglio le situazioni di stress che richiedono tutta la nostra presenza con più determinazione, la felicità e l’entusiasmo.


La nostra mente gestisce praticamente tutta la nostra vita, quindi perché non cominciare a dedicarci un pochino del nostro tempo?

Lo hanno capito gli atleti, il mondo militare, i più grandi leader e imprenditori del mondo.


Che sia nella vita privata o professionale , quel che importa è che indipendentemente dal contesto possiamo tutti vivere la versione migliore di noi stessi.


Inizia da qui.


Namaste


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page